CAMPIONATO 2016 / 2017  REGOLAMENTO    
FANTACALCIO
Fantacalcio
Chi siamo
Squadre
Calendario
Classifica
Coppe
Voti
Quotazioni
Mercato
Regolamento
Archivio storico

TROVA CALCIATORE
Ricerca Avanzata

SERIE A
Squadre
Risultati
Classifica
Probabili formazioni
Calciomercato
Gazzetta Sprint
Ultime Notizie
Top 11 - Flop 11
Statistiche
Marcatori
Assist
Goal partita
I dieci più ...

SOSTIENI IL SITO
Sei contento del sito ?
Sostienici con un piccolo gesto
Informazioni su PayPal

RUBRICHE
Albo D'Oro
Sondaggi
Indovina Chi
Photogallery
Eventi Speciali
Giaveno Tour
Siti Amici
Facebook
Contatti
1 2  3  4  5  6    Successivo >>

Regole generali

  1. Il torneo è strutturato in una lega composta da 10 squadre che si affronteranno in scontri diretti equamente suddivisi in gare di andata e di ritorno (da ripetersi due volte), per un totale di 36 gare. Ne consegue che ciascuna squadra disputerà un totale di 18 gare in casa e 18 gare in trasferta.
  2. Parallelamente al campionato sono previste cinque coppe speciali. Tre coppe saranno assegnate alla squadra che otterrà il maggior numero di punti per ogni singolo girone di scontri diretti (composto da nove partite). La quarta coppa, denominata Disciplina, è riservata alla squadre non a premi nella classifica finale e sarà assegnata a chi otterrà il maggior numero di punti nell'ultimo girone di scontri diretti. La quinta coppa sarà assegnata al Campione d'inverno, ovvero la squadra che otterrà il maggior numero di punti nei primi due gironi di scontri diretti.
  3. Il risultato della gara unitamente al totale punti di ciascuna squadra, deve essere comunicato al presidente della lega entro le ore 16.00 del venerdì successivo alla data di effettuazione della partita. Se nessun risultato sarà comunicato entro tale termine verrà assegnato d'ufficio in via definitiva e incontestabile il punteggio di 0 a 0. Nel caso in cui vengano comunicati risultati non concordanti, sarà cura del presidente di lega e dei diretti interessati, ricercare eventuali anomalie nei conteggi.
    Si ricorda che se uno dei due fanta-allenatori omette di comunicare il risultato della gara (entro i termini previsti), sarà ufficializzato l'esito comunicato dal diretto avversario (anche se non corrispondente a realtà) senza possibilità alcuna di ricorso.
  4. La classifica finale e le classifiche intermedie verranno redatte assegnando al risultato di ogni partita i seguenti punti:
    1. sconfitta = 0 punti in classifica
    2. pareggio = 1 punto in classifica
    3. vittoria = 3 punti in classifica
  5. In caso di parimerito verranno utilizzati le seguenti discriminanti per l’attribuzione della posizione in classifica:
    1. Scontro diretto / classifica avulsa (in caso di 3 o più squadre)
    2. Goal segnati negli scontri diretti
    3. Goal segnati nell’intero torneo
    4. Condivisione del piazzamento in classifica
  6. E’ fatto obbligo ai fanta-allenatori di controllare settimanalmente la corretta trascrizione dei risultati e delle classifiche effettuaste dal presidente di lega e segnalare tempestivamente eventuali errori. Non saranno accettate contestazioni che si riferiscono ad eventi precedenti i dieci giorni dalla data di contestazione.
  7. E’ fatto obbligo ai fanta-allenatori di adempiere al versamento delle quote di iscrizione al campionato entro le scadenze previste . Chi non regolarizzerà la propria posizione entro i termini previsti riceverà una penalizzazione in classifica di 3 (tre) punti per ogni giornata di inadempienza.
  8. Per qualsiasi casistica non prevista nel presente documento ha validità ufficiale il regolamento de "La Gazzetta dello Sport".

MENU' RAPIDO
Voti Gazzetta
Statistiche Calciatori
Gazzetta Sprint
Calendario Serie A
Ultime Notizie
Avvisa un Amico
 
 ©2004-16 Denny Ruffino Indietro Su Stampa Scrivici