CAMPIONATO 2016 / 2017  REGOLAMENTO    
FANTACALCIO
Fantacalcio
Chi siamo
Squadre
Calendario
Classifica
Coppe
Voti
Quotazioni
Mercato
Regolamento
Archivio storico

TROVA CALCIATORE
Ricerca Avanzata

SERIE A
Squadre
Risultati
Classifica
Probabili formazioni
Calciomercato
Gazzetta Sprint
Ultime Notizie
Top 11 - Flop 11
Statistiche
Marcatori
Assist
Goal partita
I dieci più ...

SOSTIENI IL SITO
Sei contento del sito ?
Sostienici con un piccolo gesto
Informazioni su PayPal

RUBRICHE
Albo D'Oro
Sondaggi
Indovina Chi
Photogallery
Eventi Speciali
Giaveno Tour
Siti Amici
Facebook
Contatti
<< Precedente   1  2  3  4  5 6    Successivo >>

Calcolo del punteggio

  1. Il punteggio che ottiene ogni calciatore è pari al voto in pagella che gli viene assegnato dall’inviato de La Gazzetta dello Sport. A questo punteggio possono andare a sommarsi dei bonus e a sottrarsi dei malus.
    1. I bonus
      1. +3 punti per ogni gol segnato
      2. +1 punto per ogni assist servito
      3. +3 punti per ogni rigore parato
    2. I malus
      1. -0,5 punto per un’ammonizione
      2. -1 punto per un’espulsione
      3. -1 punto per ogni gol subito dal portiere
      4. -2 punti per ogni autogol
      5. -3 punti per ogni rigore sbagliato
  2. Ogni qual volta un calciatore non riceve un voto (perché il giornalista de La Gazzetta dello Sport lo ha giudicato in pagella s.v. o n.g.), subentra una riserva di pari ruolo, in base all'ordine della panchina. Non esistono limiti all'ingresso in campo dei giocatori dalla panchina, purché ogni giocatore sostituisca un pari ruolo (portiere- portiere, difensore- difensore, ecc.). Nel caso in cui non sia possibile sostituire il giocatore la squadra dovrà giocare con un uomo in meno.
  3. In casi particolari, il calciatore senza voto riceve comunque un voto d'ufficio:
    1. A) Calciatori (escluso portiere):
      1. il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus) indipendentemente dal tempo giocato
      2. il calciatore s.v. che viene espulso prende 4 punti d'ufficio (comprensivi del malus per l'espulsione)
      3. il calciatore s.v. che sbaglia un rigore o che fa un'autorete riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti i relativi malus)
      4. Il calciatore s.v. senza bonus o malus che è subentrato entro il 75° minuto (75° minuto compreso secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) e termina la partita riceve sempre 5,5punti d'ufficio indipendentemente dall’effettivo tempo giocato
      5. il calciatore s.v. senza bonus o malus che ha iniziato la partita da titolare e viene sostituito dopo il 15° minuto della partita (15° minuto compreso secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) riceve sempre 6 punti d'ufficio
      6. il calciatore s.v. senza bonus o malus che è subentrato nel corso della partita ma non la termina, se gioca almeno 15 minuti (secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) riceve 5,5 punti d'ufficio
      7. Se per tutti questi 3 casi qui sopra elencati il giocatore s.v. senza altri bonus o malus viene solo ammonito viene sottratto il malus per l'ammonizione (- 0.5 punti). In tutti gli altri casi non previsti dai 3 casi sopra elencati, anche se è stato solo ammonito, il calciatore s.v. senza altri bonus o malus non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo.
    1. B) Portiere:
      1. il portiere s. v. sceso in campo (anche se poi sostituito) riceve in ogni caso 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti eventuali malus ed aggiunti eventuali bonus) se ha giocato per almeno 25' (eventuali minuti di recupero inclusi)
      2. il portiere s.v. che non ha giocato per almeno 25' (eventuali minuti di recupero inclusi) non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo a meno che non abbia ricevuto bonus o malus. In tal caso:
        1. se come malus ha subito la sola ammonizione e non ha preso bonus, non viene conteggiato
        2. per ogni altro tipo di bonus/malus gli vengono assegnati, come ad ogni altro giocatore, 6 punti d'ufficio, a cui vanno aggiunti i bonus e i malus (ai quali si va ad aggiungere a quel punto anche un'eventuale ammonizione)
        3. in caso di espulsione, il punteggio d'ufficio sarà 4, comprensivo del malus per l'espulsione (e non 6)
  4. Nel caso di partite rinviate o giocate oltre la data di inizio del turno di campionato successivo, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, squalificati esclusi, riceveranno 6 punti d'ufficio, eccetto i portieri che riceveranno 5 punti d’ufficio.
  5. E’ possibile usufruire di un bonus di squadra denominato modificatore della difesa, se il portiere e almeno quattro difensori portano punteggio alla squadra. Ai fini del calcolo del bonus si considerano il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori (non vanno considerati i bonus e i malus). Nel caso dei calciatori senza voto che ricevono punteggio ai fini del gioco, a tal punteggio si sottraggono i bonus e si aggiungono i malus. Si procede al calcolo della media di questi 4 valori.
    1. Modificatore della difesa
      1. +6 punti con media voto maggiore o uguale a 7
      2. +5 punti con media voto maggiore o uguale a 6,75 e minore di 7
      3. +4 punti con media voto maggiore o uguale a 6,5 e minore di 6,75
      4. +3 punti con media voto maggiore o uguale a 6,25 e minore di 6,5
      5. +2 punti con media voto maggiore di 6 e minore di 6,25
      6. +1 punto con media voto uguale a 6
      7. Nessun punto con media voto inferiore a 6
  6. Il punteggio di ogni squadra è dato dal totale dei punteggi dei giocatori schierati titolari e dalla eventuali riserve subentrate ai titolari, a cui si sommano i bonus di squadra (modificatore della difesa). Ad ogni squadra che gioca in casa vengono assegnati 2 (due) punti di bonus per il fattore campo. Questo bonus non dovrà essere conteggiato nelle giornate disputate in campo neutro.
  7. Essendo il torneo basato sugli scontri diretti, bisogna “trasformare” il punteggio della fanta-squadra in gol. Per farlo va utilizzata la seguente tabella di conversione:
    1. fino a 65,5 punti = 0 gol
    2. da 66 a 71,5 punti = 1 gol
    3. da 72 a 77,5 punti = 2 gol
    4. da 78 a 83,5 punti = 3 gol
    5. da 84 a 89,5 punti = 4 gol
    6. da 90 a 95,5 punti = 5 gol
    7. da 96 a 101,5 punti = 6 gol
    8. e così via: ogni 6 punti si aggiunge un altro gol
    Ogni squadra segnerà così un certo numero di gol che decideranno il risultato della partita

MENU' RAPIDO
Voti Gazzetta
Statistiche Calciatori
Gazzetta Sprint
Calendario Serie A
Ultime Notizie
Avvisa un Amico
 
 ©2004-16 Denny Ruffino Indietro Su Stampa Scrivici